Trieste Cuore di Mare

Il fascino intrigante di Trieste

Alla Scoperta dei più caratteristici stabilimenti balneari di Trieste tra Sistiana, Barcola, e Grignano

Trieste ha il mare dentro. La città marinara, più di altre famose città costiere e portuali, ha un fascino decisamente avvolgente e particolare, nostrano e a volte ruvido, così com’è, sospesa tra Italia e Carso. Uno charme dai mille volti, da cogliere nei dettagli della vita quotidiana dei suoi abitanti, sicuramente tutto da scoprire.

Trieste con le sue famose terrazze a disegnarne i contorni, la vita estiva in strada e il mare, con cui i suoi figli, hanno un rapporto quasi simbiotico.

I cittadini di Trieste vivono il mare sin da piccoli come se fosse il giardino di casa, tanto che per andare al mare, si dice comunemente “andare al bagno”. Questo perché il mare a Trieste è vicino, accessibile, dentro gli occhi, sempre presente nella vita di tutti, anche e soprattutto, in centro città.

A Trieste da decadi, si usa infatti, fare il bagno in centro città. Gli stabilimenti balneari cult nel centro di Trieste sono rimasti nel cuore di più di una persona e hanno regalato il primo grande amore a molti, si pensi al noto Bagno Maria, o al Soglio di Nettuno, solo per fare un esempio, o a due passi dal centro sul molo, al Bagno Lanterna e al Bagno Fontana.

Ma non solo. Trieste negli anni si è circondata di graziose località marine, ricche di passeggiate sul mare che si allungano pigre per chilometri, dove poter piacevolmente passare le domeniche e le vacanze. Il lungomare delle frazioni triestine, è meta molto amata dai triestini, ma anche dai villeggianti che per caso o per destino, ci si trovano a passare. E di quelle brandine disordinate verso il sole, dei tavolini per giocare a carte quasi a ridosso della strada, delle risate e degli schiamazzi dei ragazzini che si tuffano dai “Topolini”, non se ne vorrebbero più andare.
Alcune tra le località da visitare se siete in vacanza al Camping Mare Pineta sono la celebre Barcola, e Grignano, Sistiana , Muggia.

Curiosità

Al Bagno Marino La Lanterna di Trieste, donne bambini fino ai 12 anni e uomini vivono la spiaggia in due zone separate.
La Diga di Trieste, a dispetto del nome, è anche uno degli stabilimenti balneari di centro città, che comprende Miramare, Portovecchio, e a due passi Piazza Unità.
Topolini sono gli stabilimenti balneari comunali che risalgono agli anni 30; 10 terrazze a forma di “orecchia di Topolino”, costruite negli anni trenta. Sono tutelate da bagnini e dispongono di docce, cabine, rampe per disabili e bagni.
Le Ginestre, sulla strada costiera, è uno degli angoletti di mare triestino più spettacolari. Location particolare, scorcio nascosto, che si apre su una piccola spiaggia di ciottoli bianchi, acque cristalline e limpide, e le ginestre profumate che si tuffano a picco nel mare.
Barcola è una frazione della Città di Trieste, con un passato storico prestigioso. Questa zona infatti ospitò le più belle residenze patrizie dell’epoca romana, lussuosamente adornate con bellissimi mosaici e imponenti statue, di cui si conservano ancora alcuni resti. Tra i più bei monumenti locali, la Chiesa di San Bartolomeo. Barcola è anche luogo perfetto per lunghe passeggiate, il lungomare preferito dei triestini. In estate l’ombra dei pini, e il fresco delle acque limpide, l’alternarsi dei classici terrazzi, lo rende punto di ritrovo ideale per rilassarsi insieme. Qui a Barcola ogni anno si svolge anche la famosa regata Barcolana, la regata velica più frequentata del Mediterraneo.

DAL CAMPING MARE PINETA DI BAIA SISTIANA

Il Delfino Verde, alla scoperta di Trieste in motonave

Prezzi e condizioni

Dal 1 giugno al 7 settembre con le motonavi Delfino Verde della Trieste Trasporti è possibile toccare le 4 tappe: Trieste Riva Nazario Sauro angolo Molo Bersaglieri, Barcola, lato interno diga foranea, Grignano, molo centrale, Sistiana Molo Centrale
Partenze dalle 8 alle 17.30 (ogni 2.30-3 in media) da Trieste. Ci si può imbarcare anche da Barcola, Sistiana e Grignano. Biglietti singoli (Sistiana-Trieste)  a partire da €6,60 dipendendo il tragitto. Possibilità di abbonamento di dieci corse, 50 corse, e possibilità di trasporto biciclette con un piccolo supplemento. I biglietti e gli abbonamenti si vendono direttamente
sull’imbarcazione!